+39 0546 794296

info@nolpal.it

I nostri Orari
8:00AM - 6:00PM

NolPal, un gestore per l'interscambio

NolPal è una società di servizi nata nel 2011 con l’obiettivo di gestire il pallet EPAL per conto di terzi: industria di marca, logistiche, grande distribuzione, ma anche produttori di EPAL nuovi, riparatori omologati EPAL, trasportatori, commercianti e piattaforme di recupero del legno da imballaggio.

Ognuna di queste realtà conosce i vantaggi del pallet a libero interscambio ma spesso la connessione fra operatori durante i passaggi fisici del pallet s'interrompe.

Ruolo di NolPal è ristabilire tali connessioni: la soluzione è duplice, noleggio o gestione del parco pallet di proprietà condotti da NolPal su mandato di uno o di tutti i seguenti operatori: industria, logistiche e grande distribuzione.

Controllata da Casadei Pallets di Mercato Saraceno (FC), gruppo specializzato in produzione, riparazione, commercio e logistica del bancale in legno, NolPal ha introdotto nel sistema di interscambio la funzione del gestore: infatti, il sistema EPAL presenta a livello ‘genetico’ alcune inefficienze.

Nel DNA del concetto di interscambio, in cui un acquirente-utilizzatore di pallet ‘conviene’ con gli altri attori che a fine ciclo gli verranno resi pallet di qualità e quantità simile a quelli immessi, si fa affidamento su un’etica logistica che per natura non può essere standard: industria, logistica e distribuzione puntano al contenimento dei costi logistici ma hanno strutture e logiche gestionali spesso differenti che possono non combaciare per tempi e metodi; inoltre, il valore e l’anonimato del pallet marchiato EPAL lo rende costantemente oggetto di furti, contraffazioni, alterazioni e comportamenti dolosi che non possono essere gestiti dagli operatori della filiera.

NolPal ritiene che EPAL sia, grazie alla sua diffusione ed al suo eco-design come prodotto, la base per il pooling più efficiente e meno costoso nell’ambito del bancale in legno ma che necessiti di un soggetto ‘regolatore’ che agisca su mandato di una delle parti.

Un’altra inefficienza di EPAL è la difficoltà di gestire la logistica delle informazioni con un unico applicativo: ogni azienda dispone di un suo gestionale per la contabilizzazione dei flussi dei bancali, quindi si rende necessaria una ‘quarta parte’, Nolpal appunto, in grado di far dialogare i gestionali.

NolPal ha vinto negli ultimi anni numerosi premi legati alla logistica ed alla sostenibilità ambientale, a conferma che il concetto di eco-design è un concetto prima di sistema che di prodotto o manufatto in sé. La priorità è la gestione corretta dell’asset e del suo impatto nel circuito economico, non solo il suo profilo strutturale, tecnico e di materiale che lo costituisce.