+39 0546 794296

info@nolpal.it

I nostri Orari
8:00AM - 6:00PM

NolPal premiata tra gli Innovatori Responsabili della Regione

“Meno camion sulle strade”, questo il nome del Progetto con cui NolPal è stata premiata nell’ambito del Premio ER.Rsi Innovatori Responsabili, promosso dalla Regione Emilia-Romagna e rivolto a imprese, enti locali e associazioni, e che da quest’anno ha incluso anche liberi professionisti, scuole superiori e università impegnate nell’attuazione degli obiettivi di sostenibilità indicati dall’ONU con l’Agenda 2030.

NolPal è rientrata tra i 32 i progetti premiati, scelti tra le 139 le candidature giunte quest’anno da tutta la regione per le 8 categorie previste, durante la cerimonia che si è tenuta ieri 30 ottobre al Museo Classis di Ravenna, frutto di un importante intervento di recupero di un ex zuccherificio inserito nella suggestiva cornice del Parco Archeologico di Classe.

NolPal ha ricevuto la Menzione Speciale per uno dei tanti progetti rivolti alla sostenibilità ambientale ideati insieme ai propri Partners; l’obiettivo è infatti quello di ridurre le inefficienze logistiche di tipo economico, gestionale ed ambientale che gravano sui costi industriali e distributivi e che determinano in buona parte il costo finale dei beni di consumo. Con questo progetto si punta ad aumentare i cicli di riutilizzo del pallet interscambiabile internazionale EPAL rimuovendo gli ostacoli che rallentano il flusso veloce: mancata riconsegna dei bancali in precedenza consegnati nei punti di vendita della GDO al momento delle consegne successive, errori ed omissioni volontarie e involontarie nel numero e nella qualità dei pallet da parte degli operatori. Perdita e sottrazione dal circuito dei pallet normalmente di proprietà del primo operatore del circuito, l'industria che produce i beni di consumo. Necessità di riacquisto e relativa gestione amministrativa degli ammanchi e dei contenziosi.

Tutto questo è possibile grazie alla messa a punto di sistemi informatici capaci di integrarsi nei sistemi gestionali dell’industria di marca, delle logistiche e della grande distribuzione senza richiedere complesse procedure di allineamento, senza costi e con numerosi vantaggi in termini di condivisione in tempo reale della quantità e qualità dei pallet in circolazione. Inoltre, per risolvere il problema della mancata restituzione dei pallet durante le consegne successive, NolPal ha creato la piattaforma B2B condivisa da tutti gli attori dove è possibile dichiarare resi e pallet ‘sospesi’ che dovranno essere riconsegnati: questo nuovo gestionale si ispira a criteri di trasparenza fra operatori e di logistica condivisa. 

La grande novità è invece l’introduzione del Buono Pallets OK, l’innovativo sistema di cernita dei pallets adottato con le imprese della grande distribuzione, creato per accelerare i tempi di movimentazione e ridurre in prospettiva il parco pallet circolante secondo il principio ‘di più con meno’, da qui il nome del progetto premiato “Meno camion sulle strade”.

A ritirare il prestigioso Premio il Dott. Paolo Casadei, General Manager e Direttore dell’Ufficio Ricerca e Sviluppo di NolPal: “E’ motivo di grande orgoglio aver ricevuto un nuovo riconoscimento nell’ambito dell’economia circolare proprio dalla Regione Emilia-Romagna, il territorio su cui investiamo da oltre 50 anni con le aziende del Gruppo Casadei Pallets dislocate tra le province di Forlì-Cesena e Ravenna, e a breve anche Parma, con la prossima apertura di un nuovo polo logistico. E’ bello vedere come la Regione pone l’attenzione e i meriti alle imprese che operano quotidianamente per ridurre gli impatti ambientali, in un sistema produttivo che si dimostra sempre più impegnato in processi di innovazione orientati all’economia circolare, attraverso la riduzione dei consumi di materie prime, il recupero degli scarti e progetti di ecodesign”.